mutuo-giovani

Agevolazioni sui mutui prima casa sono previste per le giovani coppie che sognano la propria casa dolce casa, ma che non hanno la possibilità economica di acquistarla.

Fare un mutuo agevolato diretto all’acquisto della prima casa è possibile, infatti, grazie a un contributo annuale attinto dalle risorse del Fondo nazionale per le politiche sociali gestito dalle regioni.

Per beneficiare delle agevolazioni previste occorre presentare la propria domanda ed entrare in graduatoria, sperando che – in tempi non troppo dilatati – arrivi la buona notizia.

Pur essendoci delle differenze da regione a regione, i giovani che vogliono comprare o costruire la loro prima abitazione attraverso mutui agevolati devono possedere i seguenti requisiti:

• un contratto di lavoro a tempo determinato o prestare lavoro subordinato in base a una delle forme contrattuali previste dal decreto legislativo numero 276 del 2003

• avere un’età non superiore ai 35 anni

• disporre di un reddito complessivo annuo, ai fini dell’Irpef, inferiore a 40.000 euro

Per maggiori informazioni è possibile consultare la Guida alle agevolazioni fiscali sui mutui dell’Agenzia delle Entrate.

Immagine tratta da Caiazzoimmobiliare.it.

Condividi su:
  • Facebook
  • Diggita
  • FriendFeed
  • Ping.fm
  • Segnalo
  • Technorati
  • Twitter
  • Upnews
  • Wikio IT